Tel. e Fax. +39 0962 860308

LA CALABRIA

La Calabria

Cosa vedere in calabria, ecco le bellezze naturali e i siti storici assolutamente da non perdere!

La Calabria che molti conoscono è fatta di sole, mare e bellissime spiagge, ma non è solo questo: è un territorio che offre tantissimo per tutti i tipi di turisti e per tutti i mesi dell’anno.

Una vacanza su misura piena di emozionanti escursioni in luoghi incantati. E allora via, alla scoperta di questa fantastica regione!

AMANTI DI LAGHI E FIUMI

Cascate del Marmarico

La Calabria è una delle regioni in grado di offrire tantissime attività per gli amanti della natura. Annovera località montane ben attrezzate e spettacolari laghi tra il verde dei boschi. Senza dubbio da vedere le Cascate del Marmarico, le più alte dell’Appennino Meridionale e spesso menzionate nelle classifiche delle cascate più belle d’Italia. Per arrivare alle Cascate del Marmarico è consigliabile spostarsi in auto e raggiungere la località Bivongi, in provincia di Reggio Calabria. Fanno parte del Parco Naturale Regionale delle Serre. Non molto distante dalle Cascate del Marmarico, si incrocia il sentiero del Brigante, un itinerario apprezzatissimo dagli amanti del trekking in Calabria. Il sentiero alla scoperta delle Cascate del Marmarico si apre dallo spiazzale del Ristorante la Vecchia Miniera. Il percorso è costituito da una strada sterrata percorribile a piedi o al massimo a bordo di un fuoristrada. La strada in salita è abbastanza lunga ma ne vale la pena.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DELLE CITTA'

Crotone

A un passo dalla montagna e da meravigliose oasi naturali, Crotone possiede aree marine uniche e inestimabili. L’area marina di Capo Rizzuto è la più ampia d’Italia, con una superficie di circa 15mila ettari di mare. Percorrendo la costa si raggiunge Punta Le Castella, ultimo bastione della riserva, con la fortezza di età bizantina posta sull’isolotto.
Fra i monumenti da visitare, c’è la Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta, risalente al IX secolo. Ma le chiese degne di nota sono molte, come la chiesa del Santissimo Salvatore, dell’Immacolata, di Santa Chiara e di San Giuseppe. Imperdibile il Castello di Carlo V, antica fortezza medievale situata nel centro storico di Crotone. Inoltre da vedere ci sono più di 15 palazzi d’epoca sparsi per tutta la città. Per intrattenersi in buona compagnia, invece, si può scegliere fra diverse piazze che offrono panchine e locali dove trascorrere piacevoli serate e ammirare l’architettura della città e tutto il suo splendore.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DELLE CHIESE

Cattedrale di Santa Anastasia

In Calabria ci sono tante chiese importanti. Una di queste è la Cattedrale di Sant’Anastasia, che si trova su Piazza Campo a Santa Severina all’interno di un complesso a cui appartengono anche il Palazzo Arcivescovile e il Battistero Bizantino del IX secolo. Costruita nel XIII secolo, la facciata è caratterizzata dal portale ad arco a sesto acuto con il timpano spezzato, al centro del quale compare lo stemma vescovile, uguale a quello che decora la finestra monofora che lo sovrasta. Sul lato sinistro si erge l’imponente torre campanaria. L’interno è a pianta basilicale tradizionale a croce latina, abbellito con le arcate che delimitano le tre navate e gli affreschi sui pilastri che le sorreggono.  Tra le tante raffigurazioni sacre merita
particolare attenzione la rappresentazione di Gesù tra i Saggi in marmo locale che si trova sul pulpito. All’interno della Cattedrale si trovano molti preziosi oggetti di arte sacra, compresa la reliquia della Patrona Santa Anastasia.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DELLA NATURA

Parco Nazionale della Silla

Il Parco Nazionale della Sila tutela i tesori dell’altopiano , che si estende in Calabria tra le province di Cosenza, Crotone e Catanzaro. Ogni momento dell’anno è giusto per ammirare e godere di questo patrimonio naturale, ricco di varietà vegetali e di specie animali. Sono assolutamente da vedere i piccoli centri abitati, cominciando da Acri, anche detta la porta della Sila. Situata ai piedi dell’altopiano, in provincia di Cosenza, ospita le rovine di un castello feudale, il Palazzo Sanseverino-Falcone, il Palazzo Julia con la sua grande biblioteca e il Palazzo Spezzano. Da visitare San Giovanni in Fiore, il cui centro vanta molte chiese, fra cui l’Abbazia Florense e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Nelle vicinanze troviamo Castelsilano, il cui territorio è ricco di sorgenti naturali, alcune sulfuree. Da non perdere anche l’antico borgo di Acerenthia, con i suoi resti medioevali.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DELLE SPIAGGE

Punta Alice di Cirò Marina

Moltissime le spiagge, meta di turisti amanti del mare pulito. Ad esempio a Soverato c’è la spiaggia Punta Alice di Cirò Marina. Parliamo di una splendida spiaggia di sabbia caratterizzata da un litorale ampio e molto lungo, incastonata in un paesaggio con basse colline ricoperte di erbe ed ulivi. Il mare che la bagna è bellissimo, dal colore turchese e cristallino, con fondali bassi ideali per i bambini. Questa magnifica costa, oltre ad essere apprezzata per le bellissime giornate passate a crogiolarsi al sole, è anche un luogo di notevole importanza naturalistica, in quanto nelle sue vicinanze si trova anche la foce del fiume Neto, un’area divenuta area protetta perchè abitata da aironi ed altre specie di uccelli. Anche a Torre Melissa le spiagge sono molto amate e ambite, bandiera blu per molti anni il nostro mare è il nostro orgoglio!

ELENCO COMPLETO

AMANTI DEI MUSEI

Torre Aragonese a Torre Melissa (Crotone)

Torre Aragonese a Torre Melissa (Crotone)

La Torre è in una posizione panoramica che domina il paese. Datata al XVI secolo, durante il dominio degli Aragona sul Mezzogiorno.  Nella fortezza sono esposti utensili, strumenti, prodotti tipici della cucina locale ed in generale della tradizione calabrese.

 

Castello di Santa Severina

E’ una delle antiche fortezze meglio conservate del meridione d’Italia, grazie anche all’opera di ristrutturazione dal 1994 al 1998. All’interno del castello il museo di Santa Severina, conosciuto per l’esposizione di reperti degli scavi e per le collezioni archeologiche provenienti dal territorio. Ospita anche il Centro Documentazione Studi Castelli e Fortificazioni Calabresi, nonché mostre d’arte. In date prestabilite è animato da eventi e concerti.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DEL BENESSERE

Terme Sibarite - Cassano allo Ionio

Le Terme Sibarite, che utilizzano acque sulfuree già note nell’antichità per le eccezionali qualità curative, sono situate a Cassano allo Ionio (Cosenza), una cittadina ricca di storia di cui si trova traccia nei resti della città di Sibari e nei tesori conservati nel Museo della Sibaritide. Lo stabilimento termale sorge in un anfiteatro naturale tra l’Appennino Lucano e la Sila Greca. I turisti amanti delle vacanze benessere potranno passare una giornata in assoluto relax ed eventualmente farsi fare un massaggio o depurarsi. Le acque sono ricche di proprietà benefiche e i fanghi, che rappresentano una rarità biologica in Italia, sono prodotti  da un particolare processo fitobiologico di maturazione delle alghe che nascono spontaneamente nelle acque sulfuree.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DELL'ARCHEOLOGIA

Parco Archeologico di Crotone Rossano

Sul promontorio di Capo Colonna sorge il Parco Archeologico di Crotone. Il Parco si estende per 30 ettari di terreno adibito a scavi e altri 20 ettari sono di bosco e macchia mediterranea. Tra le aree sacre più note dell’intero bacino del Mediterraneo,
il celebre Heraion Lakinion ruotava attorno al maestoso santuario dedicato alla dea Hera Lacinia. L’ingresso del Parco è costituito dal nuovo Museo Archeologico che raccoglie i reperti rinvenuti nell’area di scavo. Di fronte l’ingresso della Via Sacra, sul lato est del promontorio di Capo Colonna, è situato il tempio di Hera Lacinia, fiore all’occhiello dell’intero Parco Archeologico.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DEI CASTELLI

Fortezza Aragonese di Le Castella

Tra i castelli più suggestivi della Calabria, il castello aragonese di Le Castella è divenuto nel tempo il simbolo del turismo. Posto su un piccolo lembo di terra volta verso la splendida Costa dei Saraceni, nella frazione Le Castella del comune di Isola Capo Rizzuto, con la torre cilindrica che svetta centralmente all’interno della fortezza è di chiara derivazione angioina e risale al XIV secolo. La torre angioina è caratterizzata da una splendida scala a chiocciola in pietra che ne collega i tre piani. Dal castello si gode una splendida visuale sul mar Ionio e sulle acque della Riserva Marina di Capo Rizzuto. In una delle stanze della fortezza è possibile osservare i fondali dell’Area Marina Protetta in tempo reale, grazie a delle telecamere subacque posizionate a 10 metri di profondità.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DELLO SPORT

River Rafting

È possibile partecipare a discese rafting sul fiume Lao e trascorrere ore di pura adrenalina. A bordo di un gommone, corredato di misure di sicurezza, sfidando le raffiche d’acqua. Attività principale durante la bella stagione e in autunno sono le escursioni tra i boschi della Sila, “il polmone verde della Calabria”, perfetti per il trekking. In molte zone, inoltre, è possibile noleggiare delle biciclette o avventurarsi a cavallo tra i tanti sentieri immersi nella natura. Nelle località in prossimità dei numerosi corsi d’acqua e laghi (ricchissimi soprattutto di trote e carpe), si possono praticare canottaggio e pesca sportiva ma anche affittare canoe, pedalò e piccole imbarcazioni. La Sila è una delle zone migliori del Sud Italia per gli sport invernali. Non mancano le piste da sci e incantevoli piste di fondo. Infine gli amanti della velocità possono divertirsi su attrezzate piste di bob praticabili anche in estate.

ELENCO COMPLETO

AMANTI DELLA MONTAGNA

Camigliatello Silano

In Calabria esiste un turismo attivo d’inverno: gli amanti della montagna. Questo grazie all’Altopiano della Sila conosciuto anche per le abbondanti nevicate che fanno accorrere gli sciatori. I luoghi più noti sono: Camigliatello Silano, Fago del Soldato, Lorica, Botte Donato, Villaggio Palumbo. Il più famoso è Camigliatello Silano dove esiste il comprensorio sciistico più a sud d’Europa che vanta impianti moderni e attrezzati. Questa località è una frazione del Comune di Spezzano della Sila in provincia di Cosenza. La cabinovia di Monte Curcio vi porterà ad un’altezza di 1785 metri dove vi attenderanno le piste, una rossa per professionisti e una blu per principianti. C’è anche una pista di sci da fondo che percorre la strada panoramica delle Vette.

ELENCO COMPLETO